Gianpiero Fabris

Gianpiero-FabrisDiplomato in arti applicate nel corso di scultura presso l’istituto d’arte Pietro Selvatico, prosegue gli studi all’ Accademia di belle arti di Venezia dapprima nel corso di Scultura proseguendo in quello di Pittura.
Nel suo percorso artistico si è cimentato sia nella realizzazione di estesi dipinti murali, dal carattere scenografico, ad opere di piccole dimensioni con tecniche proprie dell’illustrazione.
Artista eterogeneo e stilisticamente trasversale si muove tra un realismo di tipo vedutista e un surrealismo figurativo dall’accezione simbolista.
Realizza i suoi progetti, anche in collaborazione con altri pittori e scultori con cui ama lavorare in tandem, utilizzando le più diverse tecniche pittoriche adattandole via via alle sue necessità creando artigianalmente le proprie ricette.
Nelle sue esperienze ha applicato le sue competenze artistiche anche in ambiti diversi: da quello del restauro, della decorazione ornamentale, ed ancora nella realizzazione di scenografie artistiche per spettacoli teatrali, televisivi, a quelle dei parchi di divertimento.
La sua inclinazione per l’arte e la sua preparazione, padroneggia infatti le tecniche miste tradizionali (acquerello, pantone, china, ecoline, gouache ecc.), aprono diverse collaborazioni con enti che lo vedono attivo come docente e tutor.
Supportato dalla sua passione attiva per la musica, chitarrista e cantante di diverse bands, realizza art work per gruppi musicali, illustrazioni per piccole pubblicazioni, manifesti per concerti ed eventi culturali.